LA SICUREZZA DEI CITTADINI
NON SI PUÒ RINVIARE

(GAETA 03 febbraio 2020)

Torna alla Home Page


Garantire la sicurezza dei cittadini deve essere un dovere di ogni amministrazione sia comunale che regionale! Purtroppo, però, le parole lasciano il tempo che trovano e la situazione continua ad amplificarsi di anno in anno.

Proprio per questo torniamo ad occuparci della flacca e dello stato dei suoi viadotti.

Nella giornata odierna abbiamo inviato un esposto all'Astral (società in house della Regione Lazio che gestisce le strade regionali) ed al comune di Gaeta concernente la situazione dei ponti e dei litorali in prossimità dell’Ariana e di Sant’Agostino.

Nel farlo riproponiamo l’esposto di novembre 2018, dove denunciavamo l’assenza totale di manutenzione sul litorale comprendente il tratto di strada dal porto commerciale all’incrocio di via Canzatora.

Ovviamente nonostante l'anno trascorso e gli incidenti anche gravi, assente e silente è stata la riposta degli enti citati, Ah no! L'amministrazione comunale ha fatto tanto.

Un velox nei pressi della spiaggia Ariana, a breve distanza con quello altezza spiaggia San Vito. Ci chiediamo, quindi, non si è mai accorto delle condizioni in cui versa la strada? Con che coraggio eleva contravvenzioni in quel tratto disastrato?

La sicurezza dei cittadini è un tema che non si può più rinviare ma prima se si ha a cuore la sicurezza si sistemano le strade investendo, non si pongono in opera stratagemmi atti a risolvere problemi di cassa più che di incolumità.

Gruppo Comunicazione Gaeta 5 Stelle

 

CHI SIAMO

COSA ABBIAMO FATTO

PROGRAMMA

EVENTI E DENUNCE

INTERROGAZIONI

TRASPARENZA

COMUNICATI STAMPA

 

Archivio Comunicati Stampa

Torna alla Home Page